Chador tenda di solidarietà

Chador tenda di solidarietà è l’evento collaterale del Festival dell’Arte “Contemporanea” in programma da domani al 22 maggio a Faenza. Un progetto che si articolerà in tre momenti distinti: Conferenza, Installazione e Mostra fotografica e che farà tappa anche a Ravenna a Palazzo Rasponi.

Ideato e realizzato da Serena Digiacomo, fashion designer e titolare del Temporary Shop di Faenza, e da Maria Chiara Zarabini, artista e scultrice attiva a Faenza, Chador tenda di solidarietà intende essere un momento di riflessione sulla valenza simbolica del chador e sulle sue connessioni con il mondo femminile nelle diverse culture, attraverso immagini e testimonianze di donne straniere che vivono in Italia.

All’iniziativa partecipa l’Associazione SOS Donna di Faenza, alla quale verrà devoluto parte del ricavato della vendita delle T-Shirt Cult (in numero limitato) e delle Cartoline che riproducono le immagini della Mostra fotografica.


Conferenza
La conferenza “Chador tenda di solidarietà” si terrà venerdì 20 maggio alle 18 in Piazza 2 Giugno, 8 (Loggetta del Trentanove), ospitato da Muki. Un momento di dialogo, di confronto e di testimonianza autobiografica al femminile.
Interverranno:
Maria Chiara Campodoni, Assessore alle Pari Opportunità, Pace e Diritti civili del Comune di Faenza;
Maria Chiara Zarabini, Artista e scultrice;
Monica Paliaga, Life coach, giornalista e scrittrice;
Buchra Aitazou, Mediatrice Culturale originaria del Marocco;
Narinè, Mediatrice Culturale di origine armena;
Fulvia Gemmani, Formatrice ed esperta di Metodologie Autobiografiche.

Installazione
Sempre da domani sarà esposta all’interno del Temporary Shop (Corso Mazzini 76/a) l’Installazione raffigurante un chador in forma di tenda realizzato da Serena Digiacomo sulla base della ricerca iconografica di Maria Chiara Zarabini.

Mostra fotografica e T-shirt Cult
La Mostra fotografica sarà allestita all’interno del Temporary Shop. La ricerca iconografica e l’elaborazione delle immagini sono a cura di Serena Digiacomo e di Maria Chiara Zarabini che verrà ritratta con un bianco chador.
Sono state inoltre disegnate e realizzate da Serena Digiacomo T-shirt Cult (in numero limitato) raffiguranti uno hejab ricamato e privo di volto. Verranno poi realizzate cartoline raffiguranti le immagini della Mostra fotografica.
Parte del ricavato della vendita delle T-shirt e delle cartoline verrà devoluto all’Associazione SOS Donna di Faenza.

Orari:
Venerdì: 10-13; 16-19,30; Sabato 10-13; 16-19,30; Domenica 10-13