Brevi Manu

Successo di pubblico e apprezzamenti per la mostra-evento “Brevi Manu” di Maria Chiara Zarabini che ha inaugurato – sabato 25 febbraio scorso – la rassegna d’arte “Body Butterfly” nel Cottage & Spa di Villa Abbondanzi (Via Emilia Ponente, 23 – Faenza).

La scultrice e video-artista bolognese, che vive e lavora a Faenza, ha esposto e presentato una video-installazione realizzata con reti alluminio e di acciaio, stampi, calchi e impronte di scagliola, caolino, cenere e sabbia del Po.

Il tema del corpo in movimento viene assiminato a una danza intesa come liberazione del gesto, l’impronta diviene materializzazione dell’energia, traccia di un passaggio e di un ritrovato contatto con il suolo; i calchi simili a fossili delle infinite movenze della vita.