Tag: l’occidente nel labirinto

La Tempesta. Elogio del sogno

La tempesta. Elogio del sogno è il titolo della tredicesima edizione del festival L’Occidente nel labirinto organizzato dal Circolo Acli ‘Lamberto Valli’ Ravaldino-Città, Forlì in collaborazione con 50&PIÙ. Il Festival si tiene a Forlì dal 30 settembre al 5 dicembre 2013. Sito web Ufficio stampa Organizzazione conferenza stampa Social media

The Tempest

  L’evento inaugurale della XIII edizione del festival L’Occidente nel labirinto – La tempesta. Elogio del sogno, organizzato dal Circolo Acli ‘L. Valli’ e da 50&PIÙ, è affidato al capolavoro barocco The Tempest, masque per soli, coro e orchestra di Henry Purcell, in programma lunedì 30 settembre alle ore 21 nella Chiesa di S. Antonio Abate in Ravaldino (c.so Diaz… » continua

LA TEMPESTA. Elogio del sogno

  La tempesta è il contributo finale del genio shakespeariano alla modernità. Scritta dopo la colonizzazione del Nuovo Mondo, e ben prima della discesa novecentesca nell’inconscio, l’opera è una rivoluzionaria confessione della psiche. In questa esplorazione di un abisso insondabile quanto il mare attorno all’isola incantata di Prospero, dove per effetto della magia fanno naufragio il re di Napoli e… » continua

Nella mia fine è il mio inizio

Si è chiusa a Forlì la XII edizione del festival “L’Occidente nel labirinto :: Moby Dick. Verso il mare aperto”. All’evento conclusivo – dal titolo “Nella mia fine è il mio inizio. I Quattro quartetti di T.S.Eliot” – svoltosi nella chiesa di S. Antonio Abate in Ravaldino, hanno preso parte Gabriella Caramore, giornalista e saggista, Paolo Chiavacci (violino), Marco Facchini… » continua

Moby Dick ::: Libreria Feltrinelli

E’ Moby Dick di Hermann Melville il romanzo ispiratore della XII edizione del festival L’Occidente nel labirinto – MOBY DICK. Verso il mare aperto (Forlì, 26 settembre – 4 dicembre 2012). Tra i protagonisti di questa edizione: Gian Carlo Caselli, Procuratore della Repubblica di Torino; Gabriella Caramore, conduttrice della trasmissione Uomini e profeti; Paolo Ricca, decano della Chiesa Valdese italiana…. » continua

MOBY DICK. Verso il mare aperto

“Noi dobbiamo muovere senza fine Verso un’altra intensità Per un’unione più completa, per una comunione più profonda Attraverso il buio, il freddo e la vuota desolazione, Il grido dell’onda, il grido del vento, la distesa d’acqua Della procellaria e del delfino. Nella mia fine è il mio inizio” T.S. ELIOT “Quattro quartetti” (East Coker) Il tempo che stiamo vivendo può… » continua